COMUNICAZIONI PER I DONATORI

Nell’ultimo incontro con i volontari del Centro Trasfusionale e il Dott. Roveroni, abbiamo visto che alcune informazioni non sono ancora ben conosciute dai donatori.

Crediamo sia utile ricordare queste informazioni, indicate dal medico, a tutti  i donatori:

  • nuove informative per i donatori distribuite in sala d’attesa dal 15 ottobre 2018: vi preghiamo di leggerle con molta attenzione;
  • portare sempre un documento di riconoscimento valido con foto (carta d’identità o passaporto) e la tessera sanitaria;
  • per qualsiasi dubbio su informativa e questionario rivolgersi al medico;
  • si ricorda che il questionario va compilato al momento e non a casa;
  • è importante comunicare al medico con precisione l’uso di farmaci, integratori, prodotti erboristici o omeopatici;
  • è importante riferire i soggiorni in località italiane o straniere, lasciando al medico della selezione la decisione sulla compatibilità o meno con la donazione;
  • comunicare sempre e subito l’evenienza di malesseri dopo la donazione, come ad esempio raffreddore, febbre, influenza, mal di golam comparsi nel periodo di tempo che va dal giorno della donazione ai successivi 14 giorni;
  • si raccomanda di indossare una maglietta a maniche corte, per agevolare la disinfezione del braccio e l’apposizione del laccio emostatico o del bracciale: ciò favorirà il buon esito della procedura di prelievo;
  • si ricorda di bere il mattino della donazione, almeno mezzo litro di acqua naturale, si consiglia anche un tè o un caffè (si possono zuccherare). Non latte o cibi solidi!

BUON DONO!!!